• HOME
  • LO STUDIO
  • AREE DI ATTIVITA'
  • NEWS
  • NOTE LEGALI
  • Visualizza il profilo di Luigi Nisticò su LinkedIn
    Marchi e brevetti

     Il marchio è uno dei segni distintivi di un’impresa e serve ad identificare e contraddistinguere i prodotti e/o i servizi che questa fornisce.
    La principale funzione del marchio d'impresa è quella di permettere ai consumatori di identificare un prodotto (sia esso un bene o un servizio) di una determinata impresa, in modo da distinguerlo da prodotti simili o identici forniti da aziende concorrenti.
    I marchi, quindi, svolgono un ruolo centrale nelle strategie di marketing e promozione del nome dell'impresa, contribuendo all'affermazione dell'immagine e della reputazione dei prodotti agli occhi del consumatore.
    Un marchio scelto e costruito con cura ha un considerevole valore commerciale per la maggior parte delle imprese e, per alcune di esse, può addirittura costituire il bene di maggior valore.
    La registrazione di un marchio conferisce al suo titolare il diritto di esclusiva all’uso dello stesso per distinguere i propri prodotti e/o servizi e di vietarne l’uso da parte di altri soggetti per prodotti e/o servizi identici e/o affini.
    I vantaggi che un’azienda può ottenere tutelando un proprio prodotto e/o servizio con tale strumento sono numerosi e molto importanti.
    In primo luogo, pertanto, registrare un marchio permette ad un’azienda di tutelare i propri investimenti e garantirsi la permanenza sul mercato, impedendo ad altri potenziali concorrenti di poterlo utilizzare per le loro attività.
    Inoltre, è importante ricordare che il marchio è uno strumento molto interessante anche in virtù delle possibili ulteriori operazioni di sfruttamento commerciale dello stesso.
    Il marchio, infatti, è un bene che può essere ceduto, “affittato” e sfruttato al pari di ogni altro bene dell’azienda.
    Tramite la cessione, la concessione di licenze, il merchandising, la sponsorizzazione, il franchising, l’azienda può incassare royalties ed ammortizzare i costi sostenuti.
    Tra i numerosi vantaggi, non si dimentichi peraltro che con il trascorrere del tempo il marchio aumenta di valore e può rappresentare, da solo, una voce fondamentale del patrimonio societario iscrivibile a bilancio.
     

    -:-

    Lo Studio Legale Nisticò si occupa anche di proprietà industriale e, in particolar modo, di marchi d'impresa, curando la loro registrazione (nazionale, internazionale e comunitaria), la redazione dei contratti che li riguardano, la loro tutela stragiudiziale e giudiziaria (anche in campo penale).
    Per avere maggiori informazioni o per ricevere un preventivo è possibile contattare lo Studio Legale Nisticò telefonicamente o mediante posta elettronica